Friday, 22 November 2013

THE CUT PERFORMED IN FRONT OF AN AUDIENCE OF HIGH SCHOOL STUDENTS IN COSENZA - THE CUT E GLI STUDENTI DEL LICEO "LUDOVICA DELLA VALLE" DI COSENZA

Valentina Acava Mmaka
On Wednesday the 20th I was in Cosenza, in the deep South of Italy, presenting together with musician DARIO CASTIELLO,  the poetic-musical performance THE CUT - LO STRAPPO in front of an audience of High School students (Liceo Ludovica della Valle- Cosenza). The event organized by MOCI Ngo, has been such a nice experience, as it always is when it comes to meet students. 
Some of the students (who I still thank) shared the stage with us  and they were very impressed by the words and the extraordinary music of the KORA and DJEMBE  played by Dario Castiello.
Bringing THE CUT in schools is part of a huge project next to accomplish, which is to create a public dialogue on Female Genital Mutilation which is still a taboo.
Art is the unique language through which Human Rights can be promoted especially among youth.

SCHOOLS AND ASSOCIATIONS WHO ARE WILLING TO PROMOTE THIS EVENT ALL OVER EUROPE CAN WRITE AND ASK THE PROJECT  TO valentinammaka(AT)gmail(DOT)com

Dario Castiello and his instruments
Mercoledì 20 novembre ho presentato, insieme al musicista DARIO CASTIELLO, la performance poetico musicale THE CUT- LO STRAPPO a Cosenza di fronte ad una numerosa platea di studenti (Liceo Ludovica della Valle).  L'evento organizzato da MOCI - ONG  è stata una bellissima esperienza, come lo è sempre quando si tratta di incontrare studenti interessati e motivati.
Alcuni studenti (che ringrazio ancora) hanno condiviso il palco con noi condividendo le emozioni del testo e della straordinaria musica di Dario con la sua KORA e lo DJEMBE.
Entrare nelle scuole con THE CUT - LO STRAPPO è parte di un grande progetto finalizzato alla creazione di un dialogo pubblico sulle Mutilazioni Genitali Femminili  che sono ad oggi ancora un tabù.
L'Arte, molto più di qualsiasi  documentario di stampo socio-antropologico, è il linguaggio che meglio riesce ad arrivare alle corde sensibili di ciascuno, giovani e meno giovani.

LE SCUOLE CHE SONO INTERESSATE A PRESENTARE IL PROGETTO NEI PROPRI ISTITUTI, LE ASSOCIAZIONI CHE INTENDONO ORGANIZZARE LA PERFORMANCE COINVOLGENDO GLI STUDENTI DELLE SCUOLE, POSSONO RICHIEDERE IL PROGETTO A: valentinammaka(AT)gmail(DOT)com

Some photos shot in Cosenza

MOCI ong

Dario Castiello 




On stage with the students


Tuesday, 12 November 2013

THE CUT - LO STRAPPO A SCUOLA A COSENZA 20 NOVEMBRE

A Cosenza il 20 novembre alle ore 10.00 presso il Cine Teatro Italia "A.Tieri" Valentina Acava Mmaka incontra gli studenti delle scuole superiori dove presenterà il Progetto di Scrittura che sta dietro alla performance THE CUT - LO STRAPPO. Seguirà il reading del testo con l'accompagnamento musicale del Maestro di Kora DARIO CASTIELLO (Associazione Matoké) che suonerà diversi strumenti tra cui la Kora, Nguni, Djembee. Un viaggio in parole e musica per parlare di Mutilazioni Genitali Femminili e Diritti Umani.  


Dopo la prima parte del tour di The Cut - Lo Strappo , è finalmente arrivato il momento di  entrare nelle scuole, incontrare gli studenti. Le MGF sono spesso ancora un tabù in molte società nel mondo. Creare un dialogo pubblico capace di smontare luoghi comuni, sanare pregiudizi e creare uno spazio entro cui confrontarsi con questa esperienza che coinvolge circa 140 milioni di donne in tutto il mondo, è di fondamentale importanza. Una questione urgente che riguarda tutti indistintamente nei cinque continenti. Ogni giorno, senza saperlo,  incrociamo o semplicemente sfioriamo  le vite di donne che sono state o saranno vittime delle MGF, è un dovere civile conoscere e lavorare per promuovere i diritti umani di queste donne che possono essere nostre compagne di studi, amiche, vicine di casa, conoscenti, mogli, fidanzate...
La Scuola per prima, ha il dovere di creare occasioni di dialogo e confronto sulle Mutilazioni Genitali Femminili anche in un più ampio contesto della violenza di genere e come tema di diritti umani.